ASN - Amici Scala N
martedì 11 dic 2018 - Associazione Nazionale Amici Scala N
Norme per plastici modulari ASN

ASN-FIMF Norme Italiane di Modellismo Ferroviario - Diorami modulari in Scala N ( Scarica il file in pdf ~1.12Mb)
introduzione pannelli rettilinei pannelli curvi interconnessione meccanica schema elettrico generale
interconnessione elettrica pannelli di piena linea pannelli con sezioni di blocco note esplicative


2. PANNELLI RETTILINEI


2.1. Scopo
2.2. Generalità
2.3. Grandezze fisiche
2.4. Quote dei pannelli


1. Scopo
Questa norma riguarda i pannelli con linea ferroviaria rettilinea; essa mette in evidenza le grandezze significative della pianta dei pannelli e ne fissa le rispettive quote.
(a inizio norma)

2. Generalità
Come quota base viene adottata la misura di 400 mm. I pannelli hanno forma rettangolare e possono avere varie lunghezze, purché multiple della quota base. La profondità può essere pari alla quota base (profondità standard), oppure pari a metà della quota base (pannello stretto, 200 mm, ma in tal caso non è possibile la linea secondaria a semplice binario).

Inoltre è possibile, per particolari esigenze di tracciato o di paesaggio, estendere il piano del pannello fino a 150 mm sia sul lato osservatore che sul lato posteriore, ma senza interferire con le dimensioni della testata.
(a inizio norma)

3. Grandezze fisiche
Esse sono rappresentate nella fig. 1 e sono: L = lunghezza del pannello;
P = profondità del pannello standard;
PR = profondità del pannello stretto;
PE = profondità massima estensione.

(a inizio norma)

4. Quote dei pannelli
Per le grandezze definite al paragrafo 3, le quote ammesse sono: L 400, 800, 1200, 1600, 2000, 2400 P 400 mm PR 200 mm PE 150 mm

Il pannello rettilineo standard è rappresentato in fig. 1 a tratto continuo e misura 1200 x 400 mm.
(a inizio norma)


Fig. 2.1 - Pannello rettilineo standard (fai click per ingrandire)