ASN - Amici Scala N
giovedì 21 ago 2014 - Associazione Nazionale Amici Scala N
Norme per plastici modulari ASN

ASN-FIMF Norme Italiane di Modellismo Ferroviario - Diorami modulari in Scala N ( Scarica il file in pdf ~1.12Mb)
introduzione pannelli rettilinei pannelli curvi interconnessione meccanica schema elettrico generale
interconnessione elettrica pannelli di piena linea pannelli con sezioni di blocco note esplicative


1. INTRODUZIONE


1.1. Scopo
1.2. Struttura fisica
1.3. Esercizio ferroviario


1. Scopo
La presente serie di norme definisce in modo imperativo dimensioni, impianto elettrico e interfaccia dei pannelli per diorami modulari in scala N, in modo che possano essere trasportati e uniti fra di loro per formare impianti completi, di forme e di dimensioni di volta in volta variabili. Nelle presenti norme la definizione di "diorama modulare" è sostituita, per brevità, dalla parola "pannello".
(a inizio norma)

2. Struttura fisica
Il pannello, composto essenzialmente da un intelaiatura, che assicura robustezza e rigidità, e da un piano di posa dei binari, è sorretto da quattro gambe, ripiegabili o amovibili in modo da poter anche essere appoggiato su un tavolo; i piedini sono regolabili in altezza, per compensare eventuali irregolarità del pavimento.
Sul pannello si identificano:
  • una faccia anteriore, detta "lato osservatore";
  • due testate (sinistra e destra rispetto all'osservatore), speculari fra di loro, per la connessione con i pannelli vicini.
Per ottenere il corretto collegamento tra i pannelli e l'allineamento ottimale dei binari occorre rispettare esattamente le misure definite in queste norme oppure utilizzare per la realizzazione di ciascun pannello una apposita dima monouso con binari di terminazione fornita dall'Associazione.
Nella fase di montaggio dei moduli, realizzati da differenti modellisti, il corretto allineamento dei binari può essere verificato mediante una dima di riscontro che l'Associazione renderà disponibile nella sede della mostra.
(a inizio norma)

3. Esercizio ferroviario
Il tracciato consiste di una linea a doppio binario, con circolazione a sinistra, situata vicino alla faccia anteriore del pannello. Più all'interno, può essere anche presente una linea a semplice binario, facoltativa.

La catenaria è facoltativa, ma comunque non funzionante.

Per l'alimentazione elettrica è impiegato il sistema a "due rotaie in corrente continua". Sulla linea a doppio binario è facoltativo il blocco automatico.
(a inizio norma)